Nel corso dei secoli, i metalli preziosi sono stati sempre fondamentali per l’uomo, sotto innumerevoli aspetti. In particolare, l’oro si è spesso rivelato un porto sicuro per gli investitori, nei momenti di incertezza economica e politica, di volatilità del mercato e di alta inflazione.

Negli ultimi anni, l’oro non è stato una asset class molto amata. Tuttavia, le previsioni suggeriscono che questa tendenza sta per cambiare.

Dalla crisi finanziaria del 2008, in molti hanno scelto questo metallo prezioso, rendendolo uno fra i mercati più diffusi e solidi dell’ultimo decennio.

L’anno scorso, tuttavia, l’oro ha perso gran parte del suo splendore. Ad agosto 2018, per la prima volta in più di due anni e mezzo, il prezzo è sceso sotto i $1200 per oncia: è stato il valore più basso riscontrato dal 2013.

Da allora, però, l’oro ha visto una forte ripresa, raggiungendo il valore di $1548,70 per oncia il 3 settembre 2019, una crescita di quasi il 20% in un solo anno. Questa ripresa ha rimesso in carreggiata l’oro, rappresentando la sua migliore performance negli ultimi sei anni.

Questo metallo prezioso ha visto diversi alti e bassi, sempre affiancati da numerosi eventi politici ed economici. Il suo picco negativo è stato a dicembre 1970, quando è stato valutato a $235,70 per oncia. Dieci anni più tardi, nel febbraio 1980, l’oro ha visto il proprio record positivo di $2165,30.

Prima di interessarci delle previsioni oro 2020, è importante sapere che cosa lo influenza nel presente. Ad oggi esistono molti fattori che guidano l’oro in direzione di uptrend.

Per via delle tensioni economiche e geopolitiche nel Medio Oriente, la guerra commerciale in atto fra Stati Uniti e Cina, la Brexit e la recessione economica, molti investitori si sono rivolti a questo asset sicuro, facendone così crescere il prezzo. Viviamo la crescita del prezzo dell’oro come espressione di avversione al rischio da parte degli investitori. Nell’attuale situazione del mercato, l’oro rappresenta ancora un porto sicuro.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: